Venezia73: Vincono il fluviale Diaz, Emma Stone e Tom Ford

 

Assegnati i premi del 73esimo festival del cinema di Venezia: Leone d’Oro per il miglior film a The Woman Who Left (quasi 4 ore) del regista filippino Lav Diaz, un autore finora mai uscito nelle sale italiane: sarà la volta buona? La Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile, come ampiamente pronosticato, è andata a Oscar Martínez, l’attore di El Ciudadano Ilustre; quella per la miglior interpretazione femminile assegnata a Emma Stone, attrice sempre in crescendo, per La La Land. Gran premio della giuria a Nocturnal Animals seconda pellicola di Tom Ford, dopo l’apprezzatissimo A single Man. Unica consolazione degli italiani per un palmarès molto avaro con loro, la vittoria nella sezione Orizzonti di Liberami di Federica Di Giacomo.

I premi principali del festival del cinema di Venezia

Leone d’Oro per il miglior film: The Woman Who Left di Lav Diaz
Gran premio della giuria: Nocturnal Animals di Tom Ford
Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile: Emma Stone per La La Land
Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Oscar Martínez per El Ciudadano Ilustre
Miglior sceneggiatura: Noah Oppenheim per Jackie di Pablo Larrain
Premio speciale della giuria: The Bad Batch di Ama Lily Amirpour
Premio Marcello Mastroianni: Paul Beer, attrice di Frantz
Premio Leone del futuro per la miglior opera prima: The Last of Us di Ala Eddine Slim
Miglior film della sezione Orizzonti: Liberami di Federica Di Giacomo
Leone d’Argento per la miglior regia (a due film): Amat Escalante per La region salvajee Andrei Konchalovsky per Paradise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *