Trionfa a Civitavecchia l’International Tour Film Fest 2016

 

Si è conclusa, con grande successo, la 5° edizione dell’ITFF 2016 ideata dal presidente Piero Pacchiarotti e condotta  da Fabrizio De Luca. Madrina del Festival l’attrice e cantante italo giapponese Honghu Ada, fresca interprete di Squadra antimafia 8. A corollario tre mostre: quella fotografica del film Che ora è dedicata ad Ettore Scola;  Stars in the Mirror della pittrice Ombretta Del Monte; Special Effect FX del creatore di effetti speciali Marco Pavani.

Quattro le sezioni  premiate (Animation, Documentary, Fiction e Promo Turistici),  le cui giurie sono state  guidate dai rispettivi presidenti: Animazione – Antony Chrystov (PIXAR Studios); Documentary – Roland Seyko (Istituto Luce); Fiction – Daniele Falleri (Regista Mediaset, Rai); Turismo – Dundar Kesapli (Giornalista Stampa Estera) e critica – Romano Milani (S.N.G.C.I.). Tanti gli ospiti che si sono susseguiti sul palco: Carlotta Bolognini, scrittrice e autrice del film Figli del set, l’attore George Hilton, l’attore Saverio Vallone, il direttore della fotografia Nino Celeste , il pluricampione del mondo di boxe Silvio Branco, il regista Luigi Parisi, il coreografo Damiano Bisozzi, il regista Daniele Falleri, gli attori Massimiliano Buzzanca, Ira Fronten, Jun Ichikawa e Marilù De Nicola, quest’ultima anche in veste di giurata ; lo scrittore Enzo De Camillis, e la cantante Miki.
Queste le pellicole vincitrici:
Dr. Illegal di Hadi Khanjanpour (fiction) GERMANIA
Fuitina di Salvo Spoto e Vito Trecarichi (documentario) ITALIA
À l’ècart di Victoria Darves Bornoz (turismo) , FRANCIA
-Trial & Error di Antje Heyn (animazione) GERMANIA
Ideal Match di Cheng Xiaoxing (menzione speciale della giuria) , CINA
-Viaje a pies di Khris Cembe (premio della critica) SPAGNA
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *