Cinema e contratti – Seminario di Fabrique du Cinéma

Lo studio E-Lex

 

Al via a Roma il primo seminario Fabrique dedicato ad attori, autori e produttori per districarsi nella giungla dei contratti cinematografici, a cura di E-Lex. Special guest: Francesca Valtorta

La firma del primo contratto per tanti giovani autori, attori e persino produttori è un momento estremamente delicato: tante sono le incognite e districarsi tra postille, cavilli e rescissioni a volte può rivelarsi un’impresa ardua. Non è una coincidenza che numerosi personaggi del mondo dello spettacolo si affidino a professionisti del settore per la tutela del loro lavoro e della loro immagine.

Indubbiamente per un artista alle prime armi una tale consulenza può risultare troppo onerosa, ed è per questo che Fabrique du Cinéma ha organizzato il primo seminario gratuito su Cinema e Contratti in collaborazione con i legali dello studio E-Lex.

Tenuto dall’avvocato Giovanni Maria Riccio, il convegno verterà su alcuni temi-cardine quando si parla di accordi legali: le clausole di esclusiva, i diritti di immagine, di opzione e di prelazione, il pay-or-play e il right of first refusal, il deposito e la tutela dal plagio e tanto altro.

L’incontro si terrà venerdì 3 marzo 2017 alle ore 17.30 presso la sede di E-Lex di via dei Barbieri 6 a Roma, e avrà come ospite speciale Francesca Valtorta (Baciami ancora, Immaturi-il viaggio, Braccialetti rossi, Squadra antimafia).

Al termine del seminario è previsto un buffet a cura di Alchimia Foodlab.

 

Il contratto cinematografico – Seminario

A chi è rivolto:        Attori, autori, produttori
Quando:                  3 marzo 2017 alle 17,30
Dove:                      Studio Legale E-Lex, via dei Barbieri 6, 00186
Costo:                     La partecipazione è gratuita, con prenotazione online   

Programma

Ore 17.30
Accoglienza

Ore 18.00
Il contratto cinematografico
Diritti di immagine, diritti di opzione e diritti di 
prelazione
Pay-or-play e right of first refusal
Deposito e tutela dal plagio

a seguire
Buffet

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *